fbpx

Qualità dell’aria: “In aereo aria sterile al 99,97%”

Un mito comune sui viaggi aerei è che se una persona è malata su un aereo, tutti gli altri passeggeri si ammaleranno perché respirano la stessa aria, ma grazie al controllo della qualità dell’aria a bordo delle compagnie aeree, questo semplicemente non è vero. Se hai intenzione di volare in aereo, ci sono alcune cose che potresti voler sapere sulla qualità dell’aria che puoi aspettarti durante il tuo volo. I vettori delle compagnie aeree affermano rapidamente che l’aria che respiri in volo viene fatta circolare e filtrata regolarmente, il che significa che non sei esposto a cose come batteri e virus attraverso l’aria riciclata. In effetti, a causa dei filtri ad alta efficienza della maggior parte delle compagnie aeree commerciali e della frequenza con cui l’aria viene ricircolata e filtrata, l’aria che stai respirando sul tuo volo è probabilmente molto più pulita e meno contaminata rispetto alla maggior parte degli edifici per uffici ed è alla pari con aria nella maggior parte degli ospedali.

Sistemi di filtrazione dell’aria degli aerei

La maggior parte dei velivoli ha sistemi di filtri. Gli aeroplani sono dotati di filtri antiparticolato True High Efficiency (True HEPA) o Filtri antiparticolato High Efficiency (HEPA). Questi sistemi di filtraggio quindi filtrano e fanno ricircolare l’aria dalla cabina e la miscelano con aria fresca e può facilmente gestire il carico dei passeggeri su un Boeing 747. qualità dell'aria sugli aerei   Il ricircolo dell’aria avviene abbastanza rapidamente. Il sistema di filtrazione HEPA può effettuare un ricambio d’aria completo circa 15-30 volte all’ora o una volta ogni due o quattro minuti. Secondo la IATA , International Air Transport Association, “i filtri HEPA sono efficaci nel catturare oltre il 99 percento dei microbi presenti nell’aria nell’aria filtrata. L’aria filtrata e rimessa in circolo fornisce livelli di umidità della cabina più elevati e livelli di particolato inferiori rispetto al 100% dei sistemi di aria esterna. ” I filtri HEPA catturano la maggior parte delle particelle sospese nell’aria, il che significa che il loro standard di cattura è piuttosto elevato in termini di spazi commerciali. Il ricambio d’aria completo di un filtro HEPA è migliore della maggior parte delle altre forme di trasporto e degli uffici e simile allo standard per gli ospedali. L’aria fresca e riciclata garantisce una qualità dell’aria superiore Il rapporto tra aria fresca e riciclata in un aereo è del 50-50 percento e due cose accadono con l’aria di ricircolo: parte dell’aria viene scaricata fuori mentre il resto viene pompato attraverso i filtri dell’aria HEPA, che rimuovono più del 99 percento di tutti i contaminanti, tra cui agenti batteriologici. Il rischio di respirare batteri o virus nell’aria su un aereo è inferiore rispetto a molti altri spazi ristretti a causa dei filtri e del rapporto di scambio d’aria. Anche se potrebbe non sembrare il caso, l’aria che stai respirando è molto più fresca di altri spazi.

L’aria secca è il colpevole

Quindi perché può succedere che le persone si ritrovano a tossire e starnutire di più dopo un volo anche se l’aria viene pulita. Il colpevole è la secchezza, perché la tipica cabina dell’aeromobile è eccezionalmente secca, probabilmente più secca dell’aria nel deserto.Questo perché, all’altitudine della maggior parte degli aeromobili, il contenuto di umidità è estremamente basso.Con i seni nasali secchi, in realtà è più facile catturare qualcosa passato da un altro passeggero.   Come sempre vi ricordiamo che si può richiedere il rimborso in maniera facile e veloce compilando il modulo, al resto penserà RimborsamiTu!

RICHIEDI IL RIMBORSO

Ancora dubbi? Chiama il nostro numero GRATUITO +39 380 695 9193

 
Menu